Rammentiamo a tutti gli affiliati ERSA International che la partecipazione a un corso di formazione non dà il diritto di dichiararsi “incordatori certificati ERSA”.

L’affiliazione e/o la frequentazione di un corso basico o avanzato, attesta unicamente il primo stadio del percorso che un incordatore può effettuare per ottenere la certificazione.

Per dichiararsi “certificati” bisogna aver sostenuto un esame di PS (Professional Stringer), MPS (Master Professional Stringer) oppure PTS (Pro Tour Stringer), pertanto invitiamo tutti gli affiliati ERSA International a mantenere un comportamento eticamente corretto evitando di millantare titoli non acquisiti.

A tutela dell’Associazione Internazionale ERSA International e nel rispetto di coloro che hanno conseguito una certificazione con il superamento di un difficile esame, provvederemo a monitorare la situazione, e nel caso a segnalare le irregolarità rilevate alla Direzione Generale che a suo insindacabile giudizio valuterà le azioni da intraprendere, sia legali sia disciplinari.

Abbiamo rilevato diversi casi di uso improprio del logo ERSA International. A tal proposito rammentiamo a tutti gli associati che per l’utilizzo dello stesso deve essere inoltrata una richesta indicandone la destinazione d’uso e una bozza per approvazione. 

Ci teniamo altresì a sottolineare che la validità della certificazione, come pure la possibilità di vantarne titolo, è subordinata al mantenimento attivo della propria affiliazione ad ERSA International.
Chiunque non in regola con la propria affiliazione non potrà comparire negli elenchi degli incordatori certificati (sia sul sito nazionale che internazionale), e di conseguenza non sarà riconosciuto come tale.

Invitiamo pertanto tutti coloro che desiderano rivolgersi ad un incordatore certificato ERSA International a verificare quanto sopra indicato e tutti gli associati a segnalare eventuali irregolarità direttamente alla nostra email info@ersa-stringers.it

Help-Desk
Share This